A tavola con Appetibilis

Cantucci d’Abruzzo di Sara Scutti


Appetibilis Contributor Sara Scutti

Appetibilis Contributor Sara Scutti

Oggi Sara ci propone i Cantucci in una deliziosa versione abruzzese con qualche sostituzione davvero interessante.
Noti biscotti della tradizione toscana, una delle prime citazioni scritte che riguardano i “Cantucci” risale alla seconda edizione della lessicografia dell’Accademia della Crusca (1623 circa) “§. E Cantuccio: Biscotto a fette, di fior di farina, con zucchero e chiara d’uovo.” Pare che il termine derivi dal termine “cantellus”, pezzo o fetta di pane, in origine salato. Nel Rinascimento la ricetta viene trasformata in dolce con l’aggiunta dello zucchero e di vari ingredienti, fino alle versioni che conosciamo oggi. 

Pronti a bis-cottare? Buon Appetibilis!

A Tavola con Appetibilis :: Cantucci d'Abruzzo di Sara Scutti

A Tavola con Appetibilis :: Cantucci d’Abruzzo di Sara Scutti

I cantucci sono biscotti tipici della Toscana, chiamati anche “biscotti di Prato”, la cui particolarità è la doppia cottura, ovvero la prima cottura del filoncino per circa 30 minuti e la seconda cottura dopo aver affettato il filoncino intiepidito (ancora morbido) per circa 7-8 minuti per renderli croccanti.
Nonostante siano conosciuti come dolci tipici toscani, esiste la versione dei “cantucci d’Abruzzo” fatti con le mandorle e che le nostre nonne preparano da anni. In Abruzzo vengono solitamente accompagnati con del buon caffè o la “ratafià abruzzese” definita “elisir d’Abruzzo” di cui il poeta Gabriele D’Annunzio ne decantava le proprietà afrodisiache; viene preparato con il Montepulciano d’Abruzzo, amarene, alcol e zucchero.

A Tavola con Appetibilis :: Ingredienti per i Cantucci d'Abruzzo di Sara Scutti

A Tavola con Appetibilis :: Ingredienti per i Cantucci d’Abruzzo di Sara Scutti

A tavola con Appetibilis :: Cantucci d'Abruzzo di Sara Scutti

  • Servings: 8
  • Time: 1hr 30 mins
  • Difficulty: easy
  • Print


Cantucci con farina di farro, pistacchi, nocciole e cioccolato bianco

DOSI per 8 persone – TEMPO: 1:30 minuti ca. – DIFFICOLTà: bassa

Ingredienti
– 400 grammi di farina di farro biologica
– 150 grammi di zucchero
– 2 uova medie (110 grammi senza guscio)
– 2 cucchiaini di lievito per dolci (circa 6 grammi)
– 1 bustina di vanillina (0,5 grammi)
– scorza di un limone (circa 4 cucchiai di scorza grattugiata)
– 80 grammi di pistacchi (non salati) non tostati
– 80 grammi di nocciole intere (non tostate)
– 100 grammi di cioccolato bianco tritato grossolanamente
– 1 uovo per spennellare

Procedimento
In una terrina sbattere con una frusta le uova intere, lo zucchero, la vanillina, la scorza del limone – fino ad ottenere una crema spumosa.

Sul piano di lavoro, setacciare la farina con il lievito e formare una fontana. Versarvi al centro la crema di uova ed iniziare ad impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso, aggiungere dell’altra farina.

A questo punto dividete l’impasto in due panetti ed incorporate in uno i pistacchi interi e metà del cioccolato bianco, nell’altro le nocciole e la restante metà del cioccolato.

Formate 4 filoncini di circa 8 cm di spessore – del peso di circa 200 grammi ciascuno – (peso e dimensioni dipendono da come preferite il cantuccio). Spennellate leggermente la superficie dei filoncini con l’uovo sbattuto, e posizionateli su di una placca da forno precedentemente foderata di carta forno.

Cuocete a 180°C per circa 25-30 minuti (i filoncini dovranno risultare leggermente morbidi ma dorati in superficie). Toglieteli dal forno e fate riposare un paio di minuti.

A questo punto con un coltello affilato tagliate i vostri cantucci con dei tagli trasversali dello spessore di circa 2 cm. Posizionateli nuovamente sulla placca del forno e infornate. Fate biscottare per circa 7-8 minuti a 170 °C, finché non saranno ben dorati.

Lasciateli raffreddare e serviteli con un bicchierino di Genziana o di Ratafià, liquori Abruzzesissimi!!!

Advertisements

One thought on “Cantucci d’Abruzzo di Sara Scutti

Comments are closed.