A Christmas packed with Sara’s Paccheri – √ą Natale!

1109_sarascutti_©giuseppemarone
Love, Sara ūüôā

Who said that you can’t have pasta on Christmas Day? Today our chef Sara suggests Paccheri (stress on the a), a type of maccheroni that is ideal to be filled with savory stuffing, as this is the case.

Enjoy Sara’s paccheri and our Best Wishes for a Christmas packed with all the things you desire the most.

[A Natale? Paccheri. Clicca qui per la ricetta]

A Christmas packed with Sara’s Paccheri – √ą Natale!

Tortine di Patate Dolci :: Semplicemente Jamie (Oliver)

The A-Team always on top! Località Majelletta | photo: ©GiuseppeMarone
The A-Team always on top! Località Majelletta | photo: ©GiuseppeMarone

Con la grande variet√† ed abbondanza di ricette che abbiamo in Italia, provare una ricetta “straniera” suona piuttosto strano, (straordinario).
Tuttavia, dopo una breve riflessione su “Dis-moi ce que tu mange, je te dirai ce que tu es” – [Dimmi cosa mangi e ti dir√≤ chi sei.] di Anthelme Brillat-Savarin; e una lunga discussione all’interno del nostro Appetibilis circle – abbiamo deciso di provare una delle ricette salutari di Jamie Oliver che contempla le “Patate dolci” come ingrediente principale, (l’ingrediente del mese sul sito italiano jamiemagazine.it).

Qui la ricetta originale: Sweet potato muffins via jamieoliver.com – Tratta dal libro Everyday Super Food
– Grazie Chef! e Bon Appetibilis!


Appetibilis team is ready to start... | photo: ©Lonza65
Appetibilis ai nastri di partenza
photo: ©Lonza65

Fare la spesa in compagnia √® un’attivit√† che pu√≤ impegnare da pochi minuti a ore intere. Metti tre di noi che vogliono provare una ricetta “straniera” ma personalizzandola con un tocco di italianit√†. In pi√Ļ, mettici anche la pressoch√® sterminata offerta di materie prime a disposizione e la nostra naturale inclinazione a discutere animatamente ogni scelta ed √® facile capire che la preparazione di queste tortine di patate dolci √® iniziata molto prima di accendere i fornelli.

Ad esempio, le uova: medie, grandi, extra-large? Parmigiano o Grana Padano e in ogni caso, invecchiato di 18, 24 o 30 mesi? Ricotta o fiocchi di latte? D’accordo, la ricetta √® dettagliatissima, non si pu√≤ sbagliare. Ma che gusto c’√® a seguire virgola per virgola le istruzioni, per noi che siamo inclini a spaccare il capello in quattro quando si tratta di cibo. Detta cos√¨, la spesa sembra pi√Ļ un talk show televisivo (con annesse litigate), in realt√† √® stato un divertimento sfrenato, peccato che non abbiamo avuto tempo per un selfie (troppo impegnate a discutere!)

The main variants to the recipe... | photo: ©MateldaCodagnone
Le nostre modifiche agli ingredienti. | photo: ©MateldaCodagnone

Le principali differenze con la ricetta originale sono state la sostituzione della farina autolievitante con una senza glutine, ricotta fresca al posto del formaggio in fiocchi e peperoncino fresco al posto di quello secco.

La squadra di Appetibilis √® pronta: chi fotografa, chi cucina, chi aiuta la cuoca e la fotografa. Pi√Ļ facile a dirsi che a farsi, perch√® ad un certo punto la fotografa aiuta la cuoca, l’aiutante in campo diventa fotografa e la cuoca… beh la cuoca √® la cuoca!¬†

La ricetta non presenta difficolt√† particolari, per cui abbiamo tutto il tempo per chiacchierare, ridere e divertirci. Credo sia questo l’ingrediente segreto di ogni ricetta: stare in buona compagnia mentre si lavora (e poi assaggiare il frutto di tanto lavoro).

Hands-on time! | photo: ©MateldaCodagnone
Hands-on time! | photo: ©MateldaCodagnone

Il composto √® pronto – patate dolci grattuggiate, uova, formaggio, cipolle, farina¬† – da infornare in quattro stampi, ma c’√® materiale sufficiente anche per qualche quenelle. A completare le tortine, semi di girasole e di papavero.

Il tempo di cottura per le tortine è leggermente superiore a quello indicato nella ricetta Рalmeno per le patate, per le zucchine non saprei (eventuale ingrediente alternativo della ricetta originale) Рmentre è perfetta per le quenelle. Ogni tanto sbirciamo il vetro del forno e le tortine piano piano assumono un bel colore dorato.

Tempo scaduto, il momento magico √® arrivato:¬† all’assaggio!”

Ogni volta che provo una ricetta nuova, questo √® il momento che temo di pi√Ļ. Ma anche quello che mi piace di pi√Ļ. Un po’ di timore, tanta curiosit√† e tantissima fame. Eh s√¨, la colazione √® ormai un ricordo lontano, adesso sono gi√† le tre del pomeriggio e lo stomaco brontola in modo preoccupante.

192_Jamies_Collage_©MateldaCodagnone
Servite tiepide sono il massimo :: Recipe Testing :: Jamie Oliver’s Sweet Potato Muffins | photo: ¬©MateldaCodagnone

Le tortine sono ottime servite tiepide, sono soffici dentro e croccanti in cima. Nonostante la cipolla e il formaggio, il sapore √® decisamente dolce. Le nostre espressioni sono un po’ sospese, forse un po’ deluse. Non ce le aspettavamo cos√¨ dolci.

Panino-style with "Ventricina"... | photo: ©MateldaCodagnone
Da quenelle a panino con “Ventricina”… | photo: ¬©MateldaCodagnone

Come trasformarle in un piatto pi√Ļ vicino al nostro gusto? Facile! Tagliamo per lungo le quenelle come piccoli panini, li riempiamo con una fetta di ventricina, questo meraviglioso salume del Vastese e il gioco √® fatto. Il contrasto dolce-salato questa volta convince al cento per cento. E per un abbinamento ancora pi√Ļ succulento, abbiamo farcito le tortine con un cucchiaio di confettura di peperone dolce di Altino.

Ricetta “straniera” adattata/adottata e promossa a pieni voti!

Originally published in English: Dreamin’ of Jamie Oliver’s Sweet Potato Muffins