Appetibilis è… Abruzzo

Che cosa accomuna due fotografe professioniste, una biologa alimentare e una traduttrice?

The A-Team always on top! Località Majelletta | photo: ©GiuseppeMarone

The A-Team always on top!
Località Majelletta
photo: ©GiuseppeMarone

L’età ? (potrebbe essere, ma non è). La passione per l’aperitivo? (forse). La voglia di mettere a frutto competenze diverse e lavorare insieme per un progetto comune? (Ecco, ci stiamo avvicinando…). Un po’ tutte queste cose e anche altro.
Se per esempio mettiamo che chi fotografa ama andare alla ricerca di volti genuini e di paesaggi ancora selvaggi, chi si occupa di alimenti cerca prodotti – naturali – di qualità e chi scrive e traduce ama raccontare storie originali, il trait-d’union affiora nitido e preciso. Dove trovare tutti questi spunti? Facile, in una regione “forte e gentile”.

Quello che ci accomuna è il territorio, l’Abruzzo, terra di nascita, di adozione e di elezione. Allora eccoci qua, alla ricerca – fruttuosa e ricca – di storie in cerca d’autore. Storie di persone legate al territorio, storie raccontate a parole ma soprattutto per immagini: l’artigianato, la gastronomia, l’arte, l’agricoltura, l’ingegno, insomma tutto quello che rende unica questa regione. Ci piace andare a cercare personaggi che partendo da una solida tradizione, con il loro lavoro la custodiscono e spesso innestano su di essa elementi di originale innovazione.

bubbles 5047_Appetibilis_FB2

Happy reading from Appetibilis…

Abbiamo deciso di iniziare questo nostro viaggio tra i saperi e i sapori del territorio con la lettera “A” :: «A» come Appetibilis, «A» come Avventura, «A» come Abruzzo. Una regione che spesso è snobbata – sì, la parola è giusta – dalle rotte turistiche tradizionali. Appetibilis vi porta per mano a conoscere il territorio (con il trekking, in MTB, a piedi per città d’arte, al mare, in montagna, siti archeologici… e non finisce qui).

Appetibilis si pone come obiettivo di tracciare una cartina geografica dei saperi, delle tradizioni, delle molteplici capacità che risiedono nel territorio. Una personalissima mappatura di tutti quei tesori che costituiscono i preziosi beni immateriali di un’area geografica così peculiare.

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s